Iglesia de San José

Categoría: 
Edifici Religiosi
Zona: 
Avenida
Iglesia de San José

La chiesa è opera di Torcuato Bejumeda ed è stata costruita come parrocchia del quartiere di Extramuros nel 1787.  Ha una pianta a croce latina con chiostro e tre navate, in cui la principale è divisa in quattro campate, separate da lesene ioniche. Le coperture sono volte a padiglione e sulla crociera si eleva una cupola su pennacchi, sormontata da una lanterna, e la cupola a mezza arancia è decorata con piastrelle.
L'esterno è stato articolato anche da lesene ioniche e il corpo centrale è sormontato da un timpano triangolare. Sul vano d'ingresso appare l'immagine in marmo di San José, contemporaneo alla chiesa. Su entrambi i lati della facciata, sono situati i campanili, a pianta ottagonale, con colonne ioniche addossate agli angoli.
All'interno, l'attuale retablo maggiore risponde all'estetica salomonica, anche se l'aspetto classicista attuale, risponde a un intervento del XIX secolo.
Inoltre si distinguono anche le rocaille dell'Ecce Homo e della Dolorosa, che incorniciano il tabernacolo, e una scultura in legno dell'Immacolata che risale alla metà del XVIII secolo.

Dirección: 
Calle Poeta Nieto - Avenida Ana de Viya
Teléfono: 
+34 956 251 324

Location