Parroquia del Santo Ángel Custodio

Categoría: 
Edifici Religiosi
Zona: 
Teatro Falla
Parroquia del Santo Ángel Custodio

La chiesa attuale ha le sue origini nella cappella originaria, fu costruita nel 1653 dalla Confraternita del Santo Ángel de la Guarda, vicino al cimitero in cui sono state sepolte le vittime di una grande epidemia che colpì la città nel 1648.
La cappella originaria, a pianta rettangolare, aveva una sola navata coperta da una volta a botte con lunette.  Successivi ampliamenti hanno dato origine alla cappella a pianta latina e navate laterali.
Il frontespizio principale, oggi murato, ha un corpo fiancheggiato da lesene con una nicchia contenente l'immagine in pietra della Vergine. La riforma ottocentesca ha trasformato la cappella settecentesca nel corpo del tempio. Il risultato attuale è una chiesa a sala (Hallenkirche), divisa in tre navate da lesene quadrangolari, con la facciata principale, dalla composizione sobria, articolata da lesene toscane.
Il retablo maggiore è costituito da una base di legno dorato in stile rococò, sulla quale è situato il gruppo scultoreo del Santo Ángel de la Guarda, scultura policroma barocca opera del napoletano Nicolás Fumo.

Horario: 

Lunes a domingos: 09:00 - 13:00h y 18:00 - 20:30h

Servicios: 
Non accetta animali
Dirección: 
Calle Benito Pérez Galdós - Plaza Fragela
Teléfono: 
+34 956 229 404
Correo electrónico: 
Perfil de Facebook: 
www.facebook.com/HermandaddelSantoAngelCustodio
Perfil de Twitter: 
https://twitter.com/HNSDesamparados

Location